Tutti noi già meditiamo

Updated

Hai mai avuto la sensazione di essere parte di qualcosa di molto più vasto di te?

… ascoltando la tua musica preferita, sentendoti trasportato da un altro regno di armonia, bellezza e perfezione…

… guardando le onde del mare che si infrangono sulle rocce, sentendo il loro impetuoso flusso di forza fin dentro di te…

… guardando nel cielo notturno, sentendo l’infinita distanza e allo stesso tempo l’intima vicinanza di ogni stella al battito del tuo cuore…

… correndo attraverso la foresta, sentendo che potresti correre per sempre senza sforzo, i tuoi piedi si sono trasformati in ali che si innalzano con il vento, e la pura gioia del canto degli uccelli…

… in alto sù in montagna, al tramonto, l’intensa pace del cielo che saluta il giorno, e la terra si riposa tra le braccia della notte…

… osservando qualcosa di minuscolo: un bruco su una foglia, una goccia di rugiada su un filo d’erba… l’intero universo in questo istante…

Smetti di leggere per due minuti. Chiudi gli occhi e rivivi uno di questi momenti della tua vita. Ricrea ogni dettaglio nella tua mente, apri tutti i sensi e respira quella pienezza di sentimenti. Rilassati, diventa ‘il momento’.

Dopo questi due minuti, è probabile che ti sentirai più leggero, più luminoso, più sollevato, più chiaro, più felice e più completo di prima. In caso contrario, semplicemente riprova… torna al tuo ‘momento magico’ per un altro minuto. Rivivi ancora una volta la sua profondità e la sua pienezza. Questa volta, poniti una domanda: non “Cosa sto provando in questo momento?” ma “Cosa sto pensando?”

Forse ti risponderai: “A niente!”

Questa è meditazione: un momento di puro sentimento, uno scorcio di puro essere reso possibile da una breve pausa nell’attività della mente. Questi sono i momenti più preziosi della vita, pura meditazione.