La meditazione

Meditare vuol dire entrare in contatto con la gioia e la pace che sono dentro ognuno di noi. Così come a volte si è di cattivo umore (ed allora si è in contatto con la negatività in noi), altre volte si è di buon umore, ed altre volte si è al settimo cielo. Attraverso la meditazione, apriamo un canale diretto, impariamo a seguire la strada che ci porta direttamente al più luminoso buon umore.

Tale strada richiede di ‘bypassare’ la mente, che ragiona e che contiene la maggior parte delle negatività, paure, incertezze, confusione, tutte cose che portano via la nostra gioia. Per bypassare la mente occorre un certo esercizio perché siamo abituati ad usare la mente in modo eccessivo. Il cuore spontaneo, il cuore come quello di un bambino, è la vera e propria dimora della gioia spontanea ed autentica.

Con la pratica della meditazione andiamo quindi verso la luce e la pace che sono già a nostra disposizione dentro di noi.

Alcuni aspetti di questa pratica sono:

  • Meditazione in silenzio
  • Mantra e canti
  • Concentrazione
  • Respirazione
  • Visualizzazioni