Preparazione per la pratica

Da: Sri Chinmoy: Meditazione, The Golden Shore – Milano, 2018

Sri Chinmoy: Prima di iniziare a meditare è utile fare una doccia o un bagno: la pulizia del corpo è di grande aiuto per la purificazione della coscienza. Se non puoi fare una doccia o un bagno, prima di sederti a meditare dovresti almeno lavarti il viso. È inoltre consigliabile indossare abiti puliti e di colore chiaro.

Quando mediti a casa, dovresti avere un angolo della tua stanza assolutamente puro e santificato, un posto sacro da usare solo per la meditazione. Ti può aiutare anche accendere dell’incenso e tenere dei fiori freschi sul tuo altare. Quando senti il profumo dell’incenso ottieni probabilmente solo una briciola d’ispirazione e purificazione, ma questa si aggiungerà alla tua ricchezza interiore. Alcuni sostengono che durante la meditazione non è necessario avere davanti dei fiori perché, dicono: “Il fiore è dentro, il loto dai mille petali è dentro di noi” ma il fiore fisico sul tuo altare ti ricorderà il fiore interiore: il suo colore, il suo profumo, la sua coscienza pura ti daranno ispirazione, e dall’ispirazione riceverai aspirazione.

[…]

La postura

Quando si medita è importante tenere la colonna vertebrale dritta e il corpo rilassato, perché se il corpo è rigido, le qualità divine e appaganti che fluiscono in e attraverso di esso durante la meditazione, non verranno recepite. Il corpo non deve neppure essere scomodo. Durante la meditazione, il tuo essere interiore ti farà assumere spontaneamente una posizione comoda, che poi dipenderà da te mantenere.

[…]


Buona pratica dal Centro Sri Chinmoy!